Archivi Blog

Il “morbo di Baumol”, i costi del teatro d’opera e la necessità dell’intervento pubblico per lo Spettacolo

Il settore dello Spettacolo dal vivo è caratterizzato da un particolare fenomeno, detto “sindrome di Baumol” dal nome dell’economista che per primo ne definì chiaramente i caratteri.

Volendo semplificare basti dire che, per i teatri, ad esempio, non sempre l’aumento della quantità prodotta si traduce, in un bilanciamento del peso dei costi fissi[1]. Leggi il resto di questa voce

Annunci

Il duro lavoro dell’esecutore

Eseguire una musica contiene in sé inscidibilmente l’atto di tramandarla. È questa una caratteristica che appartiene solo a quest’arte e a nessun’altra. Qualunque musicista, nel momento in cui approccia allo studio e, successivamente, all’esecuzione di un brano deve fare i conti non solo con sé stesso e con l’autore di esso ma con tutti gli elementi che hanno arricchito e mutato il pensiero musicale e la capacità di ascolto del pubblico fin dal giorno della composizione di quella musica. L’opera del passato non arriva infatti mai a noi come era in origine, giunge all’esecutore permeata di tutti i segni e di tutti i sensi che le sono stati dati dal tempo. Il concetto di fedeltà all’autore ha valore solo quando, superando l’ingenuità delle impossibili esecuzioni filologiche, si riesce a cogliere tutto l’insieme dei sedimenti che inevitabilmente quella musica si porta addosso. Leggi il resto di questa voce

Le origini della nostra musica: la Grecia antica

Tradizione vuole che l’arte europea nel suo complesso abbia avuto origine nell’antica Grecia, uno straordinario coacervo di complesse organizzazioni umane.
Per quanto riguarda la musica, pur mancando ovviamente le composizioni, sono arrivate fino a noi sia testimonianze di teoria musicale sia di quella che potremmo definire “filosofia della musica”.
Sotto il primo aspetto al mondo greco si deve l’antenato della scala moderna, il tetracordo. Questo è la successione ordinata di quattro suoni (quattro corde di uno strumento musicale) disposti nell’ambito di una quarta, in distanza di due toni e un semitono.
A seconda di come si alternavano questi intervalli si distingueva in modo DoricoFrigio e Lidio e dall’unione di due tetracordi nasceva una successione di otto suoni, un’ottava.
I concetti di scala e di modo erano così fissati e sarebbero durati fino ai giorni nostri. Leggi il resto di questa voce

Una telefonata ti allunga la vita. Non ti dico un fax…

tim_logoSpett.le TIM CUSTOMER CARE,

con la presente comunico di aver avviato la pratica di portabilità dell’utenza telefonica [OMISSIS], intestata a me medesimo, Stefano Russo, [OMISSIS], avendo constatato che l’essere Vs. clienti da oltre un decennio non è per voi requisito per alcun trattamento di favore, viceversa riservato all’accaparramento selvaggio di nuovi clienti che, con la velocità con cui passano a Tim per accedere alle offerte vantaggiose, altrettanto velocemente passeranno, tempo pochi mesi, al migliore offerente.

La politica di marketing delle compagnie telefonche del vantaggio riservato ai nuovi clienti e alla totale mancanza di agevolazioni ai clienti vecchi e fidelizzati sovverte sia la teoria che la pratica economica: con voi non sussiste né il principio teorico della necessità di fidelizzazione del cliente né tantomeno quello molto più pratico del bottegaio che fa sconti e crediti ai vecchi clienti.

Leggi il resto di questa voce

Il diritto d’autore 2.0: Creative Commons

Tra le tante innovazioni e facilitazioni portate dal web ce n’è una che riguarda il diritto d’autore. Parliamo di Creative Commons, il sistema che permette (con una serie di distinguo, ovviamente) di superare le costrizioni, la rigidità e, perché no, l’onerosità della procedura di registrazione presso la S.i.a.e. per tutta una serie di opere di ingegno. Leggi il resto di questa voce

Corteo anticamorra (Arzano, 12 marzo 2011)

Locandina e volantino per il ciclo di iniziative anticamorra “I cento passi verso la giornata nazionale contro le mafie”.

Locandina corteo anticamorra. Arzano, 12 marzo 2011. Organizzatore: Rete anticamorra. Grafica: Stefano Russo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: