La biblioteca del Conservatorio di Napoli. Un tesoro a portata di mouse

Elencare i primati della città di Napoli in arte, scienza, tecnologia è imbarazzante. Imbarazzante soprattutto per la stessa Napoli che troppo spesso non riesce a fare tesoro delle sue eccellenze e finisce col ritrovarsi fanalino di coda nelle statistiche relative a qualità della vita, diffusione della cultura, sviluppo tecnologico.

Tra queste eccellenze si colloca di certo la biblioteca del Conservatorio di Musica San Pietro a Majella che raccoglie migliaia di spartiti, molti dei quali autografi, costituendo uno dei più importanti archivi musicali a livello mondiale e un documento ineguagliabile per lo studio della musica occidentale.

Tale ricchezza di materiali nasce principalmente dall’antica norma secondo la quale le partiture di tutte le composizioni realizzate dagli allievi del conservatorio dovevano essere consegnate alla scuola. Ad esse poi si aggiungono le composizioni dei docenti e di tutti i musicisti coinvolti nelle attività dell’istituzione. Per tale ragione nella biblioteca sono conservati manoscritti di Scarlatti, Pergolesi, Paisiello, Cimarosa, Rossini, Bellini, Donizetti e numerosi altri protagonisti della storia musicale europea.

Ma la collezione non costituisce in sé il solo fatto rilevante. È stata infatti realizzata una colossale attività di digitalizzazione dei manoscritti e delle opere a stampa, per un totale di circa un milione e mezzo di immagini, e tali materiali sono disponibili on-line per la consultazione da parte di tutti attraverso i servizi offerti dal Sistema Bibliotecario Nazionale (SBN) e dal portale della Direzione Generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali del Ministero per i beni e le attività culturali.

Tale operazione, unica nel suo genere per quantità e rilevanza storico-artistica dei testi, si pone come best practice nel settore e realizza uno strumento di valore incomparabile per lo studio e la diffusione della musica antica che ha avuto, per secoli, in Napoli una delle sue indiscusse capitali.

Links esterni
Conservatorio di Musica di Napoli San Pietro a Majella

Internet Culturale – Direzione Generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali del MiBAC

da “Lo Stregatto” del 21 giugno 2010

Pubblicato il 31/12/2010, in Cultura, Web culturale con tag , , , , , , , , , , , , , , . Aggiungi il permalink ai segnalibri. Lascia un commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: